LogoLogo

Comune di Oristano, Provincia di Oristano, Sardegna

Importante centro culturale, commerciale, di artigianato della ceramica e del ricamo, la città sorge a poca distanza dal fiume Tirso e dal golfo di Oristano, ed è celebre per un importante evento di folclore sardo, la giostra equestre di carnevale "sa Sartilla".
fare clic per ingrandire la mappa
Ultima dimora dei Giudici di Arborea, si pensa che alcune famiglie, e forse la stessa Eleonora, siano sepolte sotto l'attuale chiesa di Santa Maria Assunta.

Luoghi d'interesse

  • Cattedrale di Santa Maria Assunta, molto antica, ma ricostruita in stile barocco nel Settecento, conserva della struttura originaria le basi dell'abside e del campanile e la cappella del Rimedio; nella Cappella dell'Archivietto sono custodite le reliquie, traslate nella cattedrale l'11 febbraio 1611, del patrono Sant'Archelao, martirizzato a Forum Traiani (l'attuale Fordongianus) nel III secolo, durante le persecuzioni di Diocleziano;
  • Le Torri di San Cristoforo - anche detta di Mariano II - e Portixedda, la prima in piazza Roma, antico accesso alla città, la seconda in via Mazzini costruita a scopo difensivo;
  • Museo dell'Opera del Duomo, presso la cattedrale in Piazza Duomo;
  • Museo Archeologico Antiquarium Arborense in Via Parpaglia 37, conserva reperti archeologici provenienti dai nuraghi della zona e dalla città di Tharros, nonché oggetti di artigianato spagnolo rinascimentale.

La storia

Fondata nel 1070 come Aristianis, presso l'antica città fenicia di Othoca (attuale Santa Giusta), dopo l'abbandono di Tharros, fu capitale del Giudicato di Arborea tra il XIII e XV secolo, passò quindi alla Spagna e seguì le sorti dell'isola, assieme alla quale fu ceduta ai Savoia all'inizio del secolo XVIII.

In breve

Area: 85 km² -- Altitudine: 10 m s.l.m. -- Popolazione: circa 33mila abitanti -- Densità: 389 abitanti per km² -- Codice Avviamento Postale: 09170 -- Prefisso telefonico: 0783 -- Coordinate: 39°90'52"N 8°59'63"E -- Santo Patrono: Sant'Archelao celebrato il 13 febbraio -- Frazioni e Località: Donigala, Massama, Nuraxinieddu, Silì, Torre Grande

Link suggeriti

Strutture ricettive in Oristano